mercoledì 20 dicembre 2017

La pratica della poesia come linguaggio della libertà - Officina Poesia 2017-2018


Sonia Gentili
Quest'anno vorrei valorizzare la riflessione sul senso del nostro laboratorio: non un pollaio-allevamento di "nuovi talenti" a pagamento, ma una comune esperienza della poesia come pratica di un modello antropologico alternativo a quello dominante, cioè programmaticamente aperto, incompiuto e libero.
La poesia implica non lo sviluppo di “competenze produttive” (vale a dire tutte quelle competenze normalmente giudicate utili sul piano della funzione sociale dell’individuo: conoscenze direttamente finalizzata alla produzione del lavoro) ma la liberazione di potenzialità espressive individuali che valorizzino la peculiarità del singolo e la sua facoltà di comunicare socialmente, attraverso l’arte e la creatività, il suo essere individuo.
A partire dal passo platonico che afferma la necessità di cacciare i poeti delle passioni dalla città in quanto dannosi alla formazione del cittadino (Rep. 398A) fino a De Santis che affermava la dannosità della poesia d'amore petrarchesca - malinconica e chiusa nella propria ossessione - per la fondazione dell'Italia unitaria, il diritto a "non servire" in senso sia contingente e politico (non essere al servizio di questo o quel sistema) sia in senso complessivo e antropologico (non contribuire alla creazione del cittadino come individuo "risolto" nell'ingranaggio sociale) è il motivo di censura e la forza della poesia.
Il nostro laboratorio promuove la pratica della poesia come linguaggio della libertà dal perimetro programmaticamente aperto - cioè in trasformazione - e in questo senso costituisce una pratica fondativa di un sé libero.

1 commento:

  1. Il Natale è la pietra miliare della strutturazione morale dell'Occidente.
    Pur nei pregi e difetti del Cristianesimo, come siamo lo dobbiamo a lui.
    Propongo il mio libro dove mi adopero nell'evidenziare il valore storico filosofico della figura di Gesù, osservata nelle prette conseguenze causa/effetto.

    Potete leggerlo gratuitamente qui
    http://www.scrivereiltempo.it/2017/09/i-testi-pubblicati-in-questo-sito-e_13.html

    Oppure acquistarlo qui

    http://www.lefrontieredeltempo.com/2017/07/salvate-il-cristo-dalla-chiesa-cattolica.html

    Buon Natale

    RispondiElimina